Fiamme in un capannone, muore un uomo di 55 anni

E’ successo ieri sera, potrebbe trattarsi di un gesto volontario

Un uomo di 55 anni è morto carbonizzato nell’incendio divampato ieri sera in un capannone ospitante una maglieria, in via dell’Unione Europea, alla periferia sud di Barletta. Le fiamme si sono propagate dal magazzino e hanno avvolto la parte retrostante dell’edificio, confinante con il deposito di un calzaturificio. Sul posto sono intervenute 4 camionette dei vigili del fuoco e gli agenti della Polizia di Stato. Non è escluso che possa trattarsi di un suicidio. Secondo una prima ricostruzione, sarebbe stata la vittima ad innescare l’incendio. L’uomo aveva problemi di tossicodipendenza ed una settimana fa era stato denunciato per maltrattamenti e violenze nei confronti dei suoi familiari.