Stadio Simeone e PalaBorgia ammessi al finanziamento SISUS

Stadio Simeone e PalaBorgia ammessi al finanziamento SISUS

“Il nostro obiettivo è quello di restituire alla città di Barletta gli spazi sportivi che merita”

Con la situazione del “Puttilli” ancora in divenire, giungono notizie positive per gli altri impianti sportivi presenti a Barletta. La Regione Puglia, infatti, ha risposto positivamente al finanziamento dei progetti candidati al bando per le Strategie Integrate per lo Sviluppo Urbano Sostenibile. “Sarà così possibile – le parole dell’assessore Lucia Ricatti – restituire alla città di Barletta gli spazi sportivi che merita, destinandoli a progetti e attività non solo di carattere sportivo, ma anche propedeutici alla diffusione della legalità e all’inclusione sociale”.

Gli interventi finanziati dal bando Sisus riguarderanno, oltre alla parte sotterranea del “PalaBorgia”, anche lo stadio “Lello Simeone”. Verranno risolti così gli annosi problemi che riguardano gli spogliatoi e l’impianto sarà dotato finalmente di un manto erboso. Per quanto riguarda il Palazzetto dello Sport, invece, l’obiettivo è quello di restituire alle numerose realtà sportive presenti all’ombra di Eraclio una struttura pienamente funzionale. “L’obiettivo di questa Amministrazione – ha concluso l’assessore – è quello di rifunzionalizzare gli spazi e le strutture sportive cittadine, per restituirle alla fruizione collettiva”.