Il cortometraggio sulla storia di Addolorata e Lucia sarà proiettato a Crema

Il cortometraggio sulla storia di Addolorata e Lucia sarà proiettato a Crema

Il gesto delle due donne fu premiato con la medaglia di bronzo al merito civile

Martedì 14 maggio, nell’ambito del “2° Concorso Nazionale Memoria in corto”, sarà proiettato a Crema il cortometraggio scolastico dal titolo “Addolorata e Lucia: Una storia di coraggio”.

Il cortometraggio narra il gesto nobile di Addolorata Sardella e di Lucia Corposantoche il 12 settembre 1943, in seguito alla fucilazione dei 13 vigili urbani e netturbini nostri concittadini da parte degli occupanti tedeschi, salvarono la vita al vigile Francesco Paolo Falconetti. Azione svolta mettendo a repentaglio le proprie esistenze.

Gesto che fu premiato con l’onorificenza da parte della Presidenza della Repubblicadella Medaglia di Bronzo al Merito civile data ad entrambe.

Il cortometraggio ricorda quei tristi giorni di occupazione tedesca in cui a Barletta perirono decine di vittime civili innocenti e militari.

Il cortometraggio è il frutto di un laboratorio cinematografico curato dal regista Daniele Cascella, svoltosi presso l’Istituto Michele Dell’Aquila guidato dal Dirigente Ruggiero Isernia.

Il film si è avvalso dell’ausilio di Pietro Damico come Direttore della Fotografia e del Montaggio, della tutor Professoressa Stefania Bafunno e della consulenza musicale di Luigi Gianfrancesco.