Sea Watch, a Barletta rimosso uno striscione pro Carola

Sea Watch, a Barletta rimosso uno striscione pro Carola

La denuncia del collettivo Exit

Sul lungo striscione appeso sul sovrappasso di via Alvisi a Barletta era scritto a caratteri maiuscoli un messaggio a sostegno di Carola Rackete, la capitana della Sea Watch 3 e contro la Lega: “Se rubi 49 milioni vai al governo se salvi vite umane ti arrestano”. Ad appenderlo sono stati i componenti del collettivo Exit che ne hanno denunciato la rimozione.

“Abbiamo esposto questo striscione per ricordare a tutti che i nostri problemi (disoccupazione, salari da fame, criminalità organizzata, devastazione ambientale) non sono dovuti certo all’arrivo dei migranti ma a causa di una classe politica mediocre, corrotta e collusa con chi fa affari sulla nostra pelle – scrivono su Facebook – volevamo ricordare che il primo partito in italia, la Lega, ha sottratto allo stato 49 milioni di euro. Sai quanti italiani si possono aiutare con questa cifra”. “Lo striscione è stato rimosso e questa cosa ci fa immenso piacere perchè significa che lo striscione è andato di traverso a qualcuno”, concludono annunciando altre iniziative dello stesso tipo per i prossimi giorni.