«Abbiamo riaperto. Non abbiamo mai smesso di essere pronti per questo momento!». A scrivere sono i titolari del Flamingo Beach Bar di Barletta, finito lo scorso 24 luglio nel mirino della Guardia Costiera a seguito dell’accertamento di reati in campo demaniale, edilizio e ambientale. «GRAZIE A TUTTI – è il messaggio – ai nostri fantastici dipendenti, ai nostri meravigliosi clienti e ai nostri cari amici. Un grazie particolare anche a Rinaldo Alvisi e Nicola Pignatelli, gli avvocati che ci hanno supportato fin dal primo minuto. Il Lido Massawa e il Flamingo Beach Bar vi aspettano come sempre per proseguire insieme quest’estate stupenda».