Il clima natalizio ridisegna gli scenari urbani riverberando immagini più vivaci e gradevoli. In questo scenario di ospitalità sono state programmate a Barletta la pubblica inaugurazione e l’accensione, alle ore 19 di venerdì 6 dicembre in piazza Monte di Pietà, del tradizionale albero natalizio rielaborato da una innovativa concezione artistica.

Il simbolico abete è infatti ammantato di 1630 tasselli di lana colorata, realizzati all’uncinetto mutuando i criteri del Granny Square che hanno impreziosito di cromatico splendore la struttura con altezza e diametro di base, rispettivamente, di 7 e 3 metri.

L’iniziativa, promossa dall’associazione “Imparare a creare” avvalendosi del patrocinio dell’Amministrazione comunale e il sostegno di sponsor privati, ha registrato la mobilitazione di numerose volontarie pugliesi che hanno aderito con entusiasmo alla insolita proposta, sintonizzata e convergente con il progetto denominato “Un filo che unisce”, varato nella località molisana di Trivento dove ha conosciuto un rapidissimo e dilagante successo al punto da coinvolgere tante altre città in tutto il mondo.