Colazione a Palazzo di Città per i mini vigili e Savio Vaccariello

Colazione a Palazzo di Città per i mini vigili e Savio Vaccariello

Il giovane 12enne esempio per la restituzione alla proprietaria di un prezioso orologio smarrito in strada

Colazione a Palazzo di Città ieri mattina, con il sindaco di Barletta Cosimo Cannito, per i neo mini vigili. Insieme agli studenti della scuola media Baldacchini, protagonisti – ricordiamo – del corso sviluppato sulla base di una convenzione tra il Comune e l’istituto per affiancare gli operatori di polizia locale in materia di educazione stradale, civica e di legalità, il primo cittadino ha voluto invitare il giovane Savio Vaccariello. Savio, alunno della media “Fieramosca”, è diventato un modello etico per la profonda onestà che ha consentito, dopo averlo consegnato ai Carabinieri, l’immediata restituzione alla proprietaria di un prezioso orologio smarrito in strada.

Il sindaco Cannito, che aveva formulato l’invito venerdì scorso durante la cerimonia di consegna degli attestati ai mini vigili, ha voluto così sottolineare. “La doverosa attenzione istituzionale verso gli esempi di cittadinanza attiva e dirittura morale. I ragazzi presenti oggi sono tutti ammirevoli per la responsabilità e la maturità che hanno saputo spontaneamente dimostrare. Dobbiamo valorizzare questo istintivo civismo che in tanti dovrebbero condividere per promuovere, ogni giorno, una società migliore”.

Lascia un Commento