Il Tribunale di Trani, il 1 febbraio 2013. La procura ha aperto un'inchiesta sui derivati che coinvolge cinque banche italiane: Mps, Bnl, Unicredit, Intesa San Paolo, Credem. ANSA/ROBERTO BUONAVOGLIA

Caso sospetto di Coronavirus all’interno della Procura di Trani. Dalle prima indiscrezioni pare che un dipendente sia entrato in contatto con i genitori, entrambi risultati positivi al Covid-19 e quindi è scattata la chiusura preventiva degli uffici della Procura e del Tribunale Penale.

Dalla giornata di domani avranno inizio le operazioni di sanificazione di P𝙖𝙡𝙖𝙯𝙯𝙤 𝙏𝙤𝙧𝙧𝙚𝙨 (sede della Sezione penale del Tribunale e della Procura della Repubblica) e di P𝗮𝗹𝗮𝘇𝘇𝗼 𝗕𝗼𝗿𝘀𝗲𝗹𝗹𝗶𝗻𝗼 (sede degli uffici di Polizia Giudiziaria) che termineranno sabato 28 marzo.