«Questo pomeriggio comunicherò al Prefetto, in videoconferenza con gli altri sindaci della provincia di Barletta – Andria – Trani, l’intenzione di tenere chiusi supermercati e punti vendita nei giorni di Pasqua e Pasquetta, fatta eccezione per le farmacie e le parafarmacie». A scrivere è il sindaco di Barletta Cosimo Cannito.

«In questo modo speriamo di scoraggiare quanti stanno organizzando, nonostante l’emergenza ancora in corso, gite fuori porta, scampagnate e pranzi con amici e parenti. Tutto questo non sarà possibile né consentito e i controlli saranno rigidissimi, su costoro e sull’effettiva chiusura degli esercizi commerciali – spiega Cannito – l’amministrazione comunale e il sindaco hanno il dovere e la responsabilità di tutelare la salute pubblica e questo è il senso di tale determinazione. Questa settimana, dunque, sarà come tutte le altre, sarà possibile fare la spesa fino a sabato, senza assembramenti e senza corse immotivate agli approvvigionamenti. Restate a casa il più possibile, il pericolo non è passato, abbassare ora la guardia sarebbe molto pericoloso».