Problemi ieri sul litorale di Ponente, nell’area di spiaggia delimitata per proteggere i nidi dei piccoli fratini.  A denunciare l’accaduto è Legambiente: una troupe avrebbe raggiunto la spiaggia per un set fotografico, servendosi anche dell’utilizzo di un quad. Alcuni cittadini presenti in zona hanno allertato la Guardia Costiera, che è prontamente intervenuta sul posto.

Questa la denuncia social postata da Legambiente: “Che Barletta fosse una città di artisti lo testimonia la nostra storia. Che per una foto “artistica” occorresse accedere in spiaggia con un Quad, ignorare una zona delimitata da paletti, da nastro rosso e cartelli divulgativi, lo abbiamo imparato oggi. Fortunatamente il rispetto per la natura sta contagiando sempre più persone e per questo vogliamo ringraziare quei cittadini che ci hanno segnalato subito l’accaduto. Inoltre un grazie speciale va a #capitaneriadiporto e #guardacostiera per il tempestivo intervento. Impariamo a rispettare la Natura”.