Oggi, in occasione della prima Giornata nazionale in memoria delle Vittime dell’epidemia da Coronavirus, istituita con legge approvata dal Senato della Repubblica, per conservare la memoria di tutti coloro che sono deceduti a causa della pandemia, il sindaco di Barletta, accogliendo l’invito del presidente dell’Anci Antonio Decaro, alle 11, davanti alla sede municipale, osserverà un minuto di silenzio, con indosso la fascia tricolore e al cospetto della bandiera esposta a mezz’asta.

A quella stessa ora, infatti, il presidente del Consiglio Mario Draghi, sarà a Bergamo, divenuta tristemente simbolo delle morti per Covid e nel giorno, il 18 marzo, in cui lo scorso anno si registrarono quasi 3.000 morti.