È stato denunciato pochi giorni fa sul gruppo Facebook Cosa non va a Barletta un danno alla pensilina del sottopasso che collega via Fracanzano e via Milano. Una segnalazione recente, ma che rimarca una situazione pregressa evidentemente ancora irrisolta. Ebbene sì, il danno visibile sulla tettoia del sottovia è vecchio di mesi, in quanto era già stato reso noto da alcune foto circolate in rete a gennaio. A provocare il danneggiamento sarebbe stato un petardo esploso nella notte durante i festeggiamenti (sempre e comunque abusivi) del Capodanno 2021, che nonostante le tante raccomandazioni e il periodo di tacita malinconia che stiamo affrontando, è stato vissuto all’insegna dell’eccesso. Anche il primo cittadino Cannito aveva espresso il disdoro provato nei confronti dell’episodio, “biasimo e condanna”, aveva dichiarato, chiedendo rispetto verso la comunità. Inaugurato appena a febbraio del 2020, il sottopasso imperversa ancora (a distanza di quattro mesi dalla divulgazione delle prime immagini del danno) in condizioni di degrado. Tuttavia la soluzione sembra essere arrivata. L’assessora alle Manutenzioni urbane Lucia Ricatti è stata allertata ed è stata ingaggiata una ditta specializzata in questo tipo di riparazioni. Si stima che il guasto causato dall’atto vandalico possa essere sanato entro la fine della prossima settimana.

 

A cura di Carol Serafino