«Questo libro contiene un invito. Anzi, ne contiene quaranta. Ciascuno corrisponde a una storia e a un luogo. Sono tappe di un viaggio italiano da ripercorrere gioiosamente, a piacere, in una libertà ritrovata». Così Giorgio Terruzzi definisce il suo “Atlante sentimentale”, volume edito da Rizzoli (2021, pp. 324) che sarà protagonista della seconda serata nel cartellone della rassegna letteraria Storie, libri e cucina in piazza Marina, in programma venerdì 9 luglio alle 20:45 a Barletta, in piazza Marina.

Scrittore e giornalista, Terruzzi collabora con numerosi quotidiani e mensili, è stato vice-direttore della testata “Sport Mediaset” e capo della redazione del programma televisivo Matrix. Ha scritto testi per il teatro (Tersa Repubblica con Rocco Tanica e Claudio Bisio; I bambini sono di sinistra con Michele Serra e Claudio Bisio) e per il cinema (la sceneggiatura di Asini). Nel viaggio tutto italiano di Giorgio Terruzzi e il suo ‘Atlante sentimentale’ c’è una parte di noi. Ci sono ricordi, passioni, gioie e dolori, aneddoti e speranze. Ci sono luoghi e ci sono persone con le loro storie. Ci sono 40 storie da 40 luoghi dello Stivale, raccontanti con  tono profondo e scanzonato, toccante e irriverente. Con lo sguardo curioso del giornalista e la penna agile dello scrittore,Terruzzi  ha composto, pagina dopo pagina, tassello dopo tassello, un mosaico di biografie straordinarie, un ritratto collettivo di uomini, donne e luoghi che ci appartengono e appartengono a questo Paese pieno di figure d’eccezione, di lampi e di magia. Start alle 20:45 con ingresso libero e gratuito, nel rispetto delle normative di sicurezza anti-Covid. Sarà obbligatorio indossare la mascherina per accedere al proprio posto e partecipare all’evento.

ATLANTE SENTIMENTALE –  Rappresenta un viaggio dal Friuli alla Sicilia e ritorno, con 40 luoghi e 40 storie per dare memoria a personaggi sorprendenti. In un tempo in cui tutto sembra sospeso, immobile, Giorgio Terruzzi, a bordo di un’auto, ha attraversato l’Italia, ha tracciato un suo personale percorso di incontri e suggestioni. Per regalarlo ai lettori. Da Maradona a Fellini, da Don Milani a Maria Montessori, ma anche Beppe Fenoglio, Carlo Levi, Walter Bonatti, Marco Simoncelli e Valentino Rossi o simboli come il Derby Club a Milano e la famosa casa rossa di Salina. Incontrando eroi fantastici ed eroine inconsapevoli; artisti, architetti, musicisti; scrittori e campioni; inventori, scienziati, pionieri della nostra cultura. Giorgio Terruzzi viaggia col cuore, colora i personaggi di suggestioni, sullo sfondo di paesaggi sempre diversi.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA CON “STORIE, LIBRI E CUCINA IN PIAZZA MARINA”

Romanzi, biografie, racconti e messaggi sociali si alterneranno poi sul palco di Piazza Marina. Ecco le prossime tappe in calendario

𝟏𝟔 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 – Un libro gentile, sensibile e profondo, come l’approccio di 𝐌𝐚𝐭𝐭𝐢𝐚 𝐙𝐞𝐜𝐜𝐚 in “Lo capisce anche un bambino: Storia di una famiglia inconcepibile”.

𝟐𝟎 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 – 𝐃𝐚𝐦𝐢𝐚𝐧𝐨 e 𝐌𝐚𝐫𝐠𝐡𝐞𝐫𝐢𝐭𝐚 𝐓𝐞𝐫𝐜𝐨𝐧 parleranno di autismo con “Mia sorella mi rompe le palle”.

𝟐𝟕 𝐥𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 – Storia e intrecci personali si incroceranno con “Una famiglia straordinaria”, scritto e presentato da 𝐀𝐧𝐝𝐫𝐞𝐚 𝐀𝐥𝐛𝐞𝐫𝐭𝐢𝐧𝐢.

𝟓 𝐚𝐠𝐨𝐬𝐭𝐨 – Appuntamento conclusivo, un tema sempre vivo come il cambiamento climatico sarà discusso in compagnia di 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐏𝐫𝐨𝐯𝐞𝐧𝐳𝐚𝐥𝐞, autore di “Coccodrilli al Polo Nord e ghiacci all’equatore”

Per ulteriori informazioni è possibile visitare i canali social della rassegna:

FACEBOOK: https://www.facebook.com/storielibriecucina

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/storielibriecucina/