Tanto humor nero in “School of mafia” il film di Alessandro Pondi inserito nel calendario della seconda edizione de “Il Cinema tra Sabbia e Stelle”, in programma giovedì 29 luglio al Lido I Ribelli di Barletta.

La proiezione sarà preceduta alle ore 19.30 da un incontro con il regista e con gli attori Michele Ragno e Monica Vallerini. La conversazione sarà affidata alla giornalista Floriana Tolve.

 Una commedia girata anche in Puglia. Alessandro Pondi dopo la regia di “Chi m’ha visto”, con Pierfrancesco Favino e Giuseppe Fiorello, è tornato nella nostra regione per alcune sequenze del suo nuovo film. Accanto ai veterani Nino Frassica, Paolo Calabresi, Tony Sperandeo, Emilio Solfrizzi, Fabrizio Ferracane, Paola Minaccioni, Maurizio Lombardi, Monica Vallerini, ecco un trio di interessanti giovani e talentuosi attori come Giuseppe Maggio, Guglielmo Poggi e il barlettano Michele Ragno.

I tre interpretano rispettivamente Nick Di Maggio, Joe Cavallo e Tony Masseria, ragazzi newyorkesi con un progetto di vita, ma ahimè figli di tre boss mafiosi decisi più che mai a farli diventare gli eredi dei loro affari. Così i ragazzi vengono rapiti e portati in Sicilia alla scuola di Don Turi ‘u Appicciaturi (Frassica), il temuto Padrino che dovrà istruire gli allievi.

In “School of mafia” si ride di mafia ma con intelligenza, con costrutto, come sa ben fare Alessandro Pondi che il pubblico barlettano della Multisala Paolillo ricorda con simpatia nell’incontro tenutosi il 27 ottobre del 2017 in compagnia di Giuseppe Fiorello, con la partecipazione degli alunni del Liceo Scientifico Cafiero impegnati nel progetto di Alternanza Scuola Lavoro. In quella circostanza il regista apprezzò la presenza degli studenti in sala esprimendo l’importanza delle nuove leve nella realtà cinematografica.

L’attore barlettano Michele Ragno, rappresenta una eccellenza nel panorama artistico italiano e internazionale della nuova generazione di artisti del grande schermo. Il suo debutto in “School of mafia” di Alessandro Pondi ha incuriosito l’intera Puglia e in particolare la sua città. In occasione dell’uscita del film, lo scorso 25 giugno, il giovane ha incontrato gli spettatori della Multisala Paolillo. Ad accoglierlo e ad applaudirlo i familiari, gli amici, i conoscenti del suo quartiere.

“Sono molto più emozionato oggi che alla prima del film tenutasi a Roma. Tornare nella mia città e sentire queste forti sensazioni mi fa ripensare al bambino che ero … timido e pieno di sogni …” ha affermato Michele in quella circostanza sintetizzando l’infinita emozione provata durante la piacevole chiacchierata nella sala Manfredi.

La bella Monica Vallerini nata a Cittadella e poi trasferitasi a Bassano del Grappa ha già lavorato con il regista Pondi nel film “Tutta un’altra vita”. In tv la ricordiamo nelle serie di “Un medico in famiglia”, “Una pallottola nel cuore”, “Tutti pazzi per amore”, “Don Matteo”. Nel 2005 ha recitato a fianco di Kledi Kadiu in “Passo a due” e nello stesso anno con Heath Ledger in “Casanova” di Lasse Hallstrom. Monica da sempre è vicina al volontariato. È stata donatrice Admo, ha partecipato a progetti dell’Avis e della LILT (nella fiction “Un medico in famiglia” ha interpretato la seducente infermiera Gloria).

Gli eventi del cartellone “Cinema e Libri tra Sabbia e Stelle” sono gratuiti.  La rassegna a cura di Cinema 80 – Multisala Paolillo è organizzata in collaborazione con l’Associazione Il Presidio del Libro di Barletta e con il patrocinio del Comune nell’ambito del programma dell’estate barlettana “Si va in scena”.

Si richiede prenotazione ovvero acquisto on line per le proiezioni a pagamento sul sito: www.cinemapaolillo.it  In difetto, per prescrizione Covid-19, all’ingresso sarà necessario lasciare nominativo e recapito telefonico.