Una visitatrice d’eccezione ha ammirato le due opere del pittore barlettano Giuseppe De Nittis, concesse in prestito dall’amministrazione comunale al Royal Museums of Fine Arts of Belgium di Bruxelles nell’ambito della mostra “Tracks to Modernity”, allestita nel Musees Royaux des Beaux-Arts.

Si tratta della regina del Belgio, Mathilde d’Udekem, immortalata dai fotografi mentre contemplava il dipinto “Passa il treno” (1869) durante la cerimonia inaugurale dell’esposizione, che offre al pubblico anche il suggestivo “Incrocio di treni” (1884), l’altro capolavoro denittisiano esposto.

“Tracks to Modernity”, rassegna aperta sino al 13 febbraio 2022, propone un percorso storico e artistico sul tema ferroviario sia attraverso il fulgore di opere firmate dai maggiori artisti del XIX e XX secolo – quali Monet, De Chirico, De Nittis, Magritte e Boccioni – sia dall’ incantevole armonia di lavori meno noti al grande pubblico.

Ancora una volta il prestito dei dipinti di Giuseppe De Nittis sta permettendo alla Pinacoteca comunale a lui intitolata di partecipare, con un ruolo di protagonista, ad un evento di rilievo internazionale, consolidando i rapporti culturali di scambio, già ottimi, intessuti con le istituzioni museali di primo livello.