«È bastato poco al centrodestra di Barletta per ammutolirsi – questa la presa d’atto del PD cittadino, diramata in queste ore in una nota stampa. E prosegue – «Ci stupisce la totale assenza nella scena politica dei partiti che lo compongono, in un periodo particolarmente importante che la città si appresta ad affrontare in vista delle prossime elezioni amministrative. Ora che si deve scendere in campo per il rilancio della città, loro restano in silenzio. E continuano a farlo, nonostante l’ex sindaco Cosimo Cannito abbia lasciato chiaramente intendere di voler essere il candidato sindaco del centrodestra. Comprendiamo certamente l’imbarazzo che possono aver provato avendo visto l’ex primo cittadino prendere parte l’altro giorno all’evento del presidente Michele Emiliano di presentazione della federazione delle liste civiche che con lui governano la Regione. Avranno rivissuto le stesse sensazioni di quando, un paio di mesi fa, Cannito ha provato a scaricarli, chiedendo al governatore di formare una nuova maggioranza di centrosinistra pur di non terminare anticipatamente il mandato, appena una settimana dopo aver nominato una giunta fotocopia della precedente ed espressione evidente del centrodestra, con assessori anche della Lega. Ma questo non toglie il fatto che, almeno per una questione di rispetto nei confronti dei cittadini, forse sarebbe il caso di iniziare a fare un po’ di chiarezza. Ci chiediamo se abbiano perso la parola, o siano rimasti senza parole. Visto che hanno lasciato Cannito completamente solo, anche prima del suo recente comizio. Probabilmente pure lui ora si starà chiedendo se potrà ancora essere il candidato sindaco del centrodestra. Nell’attesa, venerdì prossimo, proprio il presidente Emiliano sarà a Barletta per un incontro con la comunità cittadina. Perché riteniamo che Barletta abbia bisogno di risposte concrete e non di silenzi continui. Speriamo che l’ex sindaco non ci deluda e partecipi anche a questo incontro. Noi lo aspettiamo ed estendiamo l’invito a tutto il centrodestra. Magari, così, avrà qualche spunto di conversazione».