Il barlettano classe 1998 Cosimo Carpentiere, Consigliere di Amministrazione del Politecnico di Bari ha annunciato nei giorni scorsi sulla sua pagina Facebook la voglia di far nascere qualcosa di nuovo, civico e giovanile su scala regionale. Dopo aver fondato diverse organizzazioni di rilievo nazionale nell’ultima annata (JEBA, Starting Finance ClubProgetto Ingegneria) Carpentiere ha manifestato pubblicamente la voglia di avviare un processo politico partecipato e condiviso: “È l’ora di prenderci il nostro futuro, contribuendo ed influendo attivamente a quelle che sono le soluzioni alle problematiche ed esigenze del nostro territorio, dei giovani d’oggi e dei figli del domani.”

A far riflettere risuonano a gran voce le seguenti parole rese note dal suo postrivolte, sembra intendere, ai consiglieri comunali uscenti della nostra amministrazione: “La politica è partecipazione e condivisione, chiunque dei consiglieri uscenti non sia stato capace di “formare” almeno una persona per il ruolo istituzionale a tal punto da ricandidarsi, ha fallito già in partenza. Dato lo stallo voluto a cui assistiamo in questi mesi, presto sarà parte del processo politico partecipato anche un movimento civico e giovanile che smuoverà le acque, senza l’ausilio di partiti, padrini o padroni.

Da qui l’invito di farsi avanti a chiunque gli sia stato fatto credere erroneamente che la politica debba essere per pochi, per tuttologi o per apparenti onnipotenti, a qualunque giovane pugliese abbia voglia anche solo di partecipare alla stesura di programmi, idee e soluzioni; perché nelle prossime settimane inizieremo a costruire insieme un percorso che ci porterà lontani, un percorso dove ogni singola nuova idea risolutiva sarà d’obbligo presa in considerazione da qualsiasi maggioranza di governo parlamentare, regionale, comunale.”

Infine chiude invitando la comunità a rimanere sintonizzata, attivando le notifiche alla pagina, annunciando che ci saranno prestissimo nuovi aggiornamenti.