Prosegue con grandissimo successo l’Autunno Musicale dell’Associazione Curci, giunto alla sua 38ma Edizione, con un concerto che vuole omaggiare l’Opera e la Danza con l’eccezionale Duo Pietro Doronzo, flauto e Francesco Monopoli, pianoforte.

L’appuntamento è per domenica 30 ottobre, con porta alle ore 18 e inizio alle ore 18.30, presso l’Auditorium del Laboratorio Urbano GOS, a Barletta in viale Marconi, 41.

Un duo di grande prestigio che ha tenuto, in questo anno, concerti in tutta Italia, con unanimi consensi di pubblico e di critica, composto da due eccellenti musicisti con una intensa carriera concertistica, anche come solisti in tutt’Italia e all’estero. Il duo è aperto alle nuove correnti musicali, ed è composto da due artisti di fama internazionale, provenienti da diverse esperienze musicali, che hanno sempre evidenziato, durante i loro innumerevoli recital, una notevole capacità di intesa e comunicativa ed un intrinseco connubio tra una attenta e accurata attenzione alla partitura, abbinata alla spontaneità e alla improvvisazione, con un programma molto particolare che  propone un percorso musicale affascinante dedicato alla musica romantica, in un clima poetico, passionale e raffinato che non disdegna i più arditi virtuosismi mai fini a se stessi.

Il sodalizio nasce con l’esigenza da parte dei due musicisti di fondere le diverse professionalità mirando a restituire allo straordinario repertorio per flauto e pianoforte una maggiore diffusione popolare, anche attraverso la proposta di un programma piacevole all’ascolto e noto agli appassionati della “buona musica”,  un ricco e variegato repertorio caratterizzato da una veste raffinata, unica.
Ad uno studio tecnico e puntuale della musica, i due grandi artisti internazionali affiancano la volontà di approfondire ed arricchire, con interpretazioni intense ed espressive, ogni brano, coinvolgendo  gli ascoltatori  in un vero e proprio viaggio musicale.

Il flautista Pietro Doronzo, si avvicina agli studi musicali all’età di 11 anni, si diploma presso il Conservatorio “U.Giordano” di Foggia sotto la guida del M° Antonio Amenduni. Nel 2019 consegue il Biennio Specialistico di II Livello in Musica da Camera presso lo stesso Conservatorio.Nel 2016 consegue a pieni voti l’Abilitazione per l’insegnamento (TFA). Nel 2015 si specializza in Didattica della Musica. Si perfeziona con i maestri A.  Amenduni, A. Oliva, D.  Formisano, A. Manco, M. Marasco, C. Fassbender. Ha collaborato convarie orchestre locali e nazionali e nel  2019 ha partecipato ad una tourneè in Cina  con l’Italian Philarmonic Orchestra, esibendosi in importanti Teatri e Concert Hall .Dal 2014 si interessa e sperimenta le nuove frontiere musicali della musica elettroacustica e contemporanea, riscontrando sin da subito ampi successi, sia da solista che in gruppi da camera ed ensemble portando a termine diversi progetti musicali, registrazioni, pubblicazioni di Cd ed esecuzioni live in collaborazione con il m° Nicola Monopoli.Di rilievo sono le pubblicazioni quali il CD “Miniatures – vol.1” “Architectures” nel quale ha eseguito e registrato brani di P.Rios Filho, A.J. Fox, Paul Kopetz, Sung-Hyun Yun; Greg A Steinke Sun Mi Ro, Giorgio Nottoli. Nel 2015 ha eseguito il brano “Trama lucente” per Flauto ed Elettronica alla presenza del suo compositore G. Nottoli. E’ stato vincitore di numerosi Primi Premi in concorsi musicali Nazionali ed Internazionali, da solista e in duo. Collabora per le attività concertistiche, musicali e culturali con “Soundiff – diffrazioni sonore. È docente di Flauto traverso presso la Scuola Sec. di I grado “G. Pascoli” di Bari.

Il pianista Francesco Monopoli artista poliedrico non ha bisogno di presentazioni, infatti, il m°Carlo M. Giulini, dopo una sua esecuzione delle Variazioni su un Tema di Diabelli di Beethoven ha detto: ‘Mi piace il suo modo di pensare la Musica’. Nato a Barletta nel 1962, diplomato in pianoforte col massimo dei voti e la lode sotto la guida del pianista H. Pell, si è perfezionato con nomi prestigiosi, quali M. Marvulli (Diploma di merito presso l’Accademia Musicale Pescarese), S. Perticaroli (Premio Lanciano 1983 e Premio Speciale del m° Perticaroli nel 1984), e Maria Curcio Diamond ( a Londra e in Spagna). Ha tenuto oltre 500 concerti in Italia, Francia, Giappone, Germania, Spagna, Taiwan, Russia, Albania, Romania, Polonia, Repubblica Ceca e Inghilterra, suonando come solista con Orchestre italiane e straniere. Vincitore di Concorsi Pianistici, è stato vincitore nel 1985 di Concorso a Cattedra di Pianoforte Principale. È Ordinario di Pianoforte Principale presso il Conservatorio di Bari. Ha effettuato registrazioni per la RAI, inciso un LP con brani di Liszt con la Filarmonica di Bacau e un CD con il 2° Concerto di Rachmaninoff con la Taiwan National Simphony Orchestra. Ha tenuto Master Classes presso l’Ecole Normale ‘A. Cortot’ di Parigi, la National Normal Univ. di Taipei e la Fu-Jen Catholic Univ.(Taiwan), a Tirana(Albania) presso l’Accademia Superiore di Musica,  in Russia(a Mosca, Samara e Orsk) e in Giappone(Tokyo e Fukuoka). Attivo nella musica da camera, ha tenuto tournèes col Pfeifer Quartett of Stuttgart, col Trio Syrinx e col Quartetto Accademia. Diplomato in composizione (allievo di O.De Lillo, F.Sarno e T.Procaccini),ha studiato Direzione d’Orchestra con N. Samale, dirigendo Orchestre Italiane e Straniere. Dal 2010 al 2013 è stato Direttore del Conservatorio di Bari. È Direttore Artistico dell’Associazione Cultura e Musica G. Curci di Barletta.

Laboratorio Urbano GOS , Viale Marconi, 49 – Barletta
Porta ore 18,00 e inizio alle ore 18,30 .
Biglietto P.U. € 5,00.
Info: tel. 3803454431, [email protected] ; www.culturaemusica.it; www.facebook.com/asscurci; @asscurci.