La Provincia Bat ha accolto la richiesta dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Barletta–Andria–Trani di prorogare fino al 29 febbraio il sistema di trasmissione delle pratiche sismiche a mezzo pec. Nelle scorse ore gli ingegneri della sesta provincia pugliese avevano pubblicamente espresso il disagio recato dal malfunzionamento del P.I.E.S.I.S, il portale provinciale informatico di edilizia sismica attivato lo scorso 1 gennaio come unica modalità di compilazione, trasmissione e consultazione dello stato di avanzamento delle pratiche. “Ringraziamo la Provincia per aver accolto subito la nostra richiesta” ha detto Antonella Cascella, presidente dell’Ordine provinciale degli Ingegneri. “Siamo i diretti fruitori del portale, pertanto siamo disponibili a garantire il nostro supporto per condividere idee al fine di risolvere alcuni problemi tecnici e rendere l’utilizzo del gestionale più efficace e semplificato”.