In occasione della Giornata Mondiale dedicata alla Sclerodermia, l’Associazione Nazionale persone con malattie reumatologiche e rare – con il patrocinio e la collaborazione dell’Asl Bt – organizza, presso l’Ambulatorio di Reumatologia del Dimiccoli di Barletta, una giornata di screening gratuito ed esame capillaroscopico previa valutazione medica.

La Sclerodermia, o sclerosi sistemica, è una patologia autoimmune rara che colpisce in Italia oltre 30mila persone, prevalentemente donne. Interessa la cute e gli organi interni caratterizzata da progressiva occlusione dei piccoli vasi sanguigni e da fibrosi, ovvero dall’ispessimento della pelle e dei tessuti connettivi degli organi interni.

Il sintomo più precoce è il fenomeno di Raynaud che consiste nel cambiamento di colore delle estremità del corpo, in particolare delle dita delle mani dovuto alla diminuzione del flusso sanguigno ai tessuti e si manifesta, soprattutto, quando ci si espone a continui cambi della temperatura, ma non è detto che evolva poi nella manifestazione della malattia.
La causa della sclerodermia è ancora sconosciuta. È stato ipotizzato un ruolo dei fattori ambientali, come l’esposizione a solventi organici e tossine, o agenti microbici che potrebbero innescarne la comparsa in soggetti geneticamente predisposti.

La diagnosi precoce è importante per poter ricevere il trattamento appropriato e controllare adeguatamente l’evoluzione della malattia. Lunedì 1° luglio presso l’Ambulatorio di Reumatologia dalle ore 14 alle ore 15 sono in programma le visite gratuite. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare telefonicamente il seguente numero dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12: 376.0012604.