Ancora una volta si rivela un successo l’iniziativa “Una notte in biblioteca” organizzata a Barletta dalla Biblioteca Comunale Sabino Loffredo. Sarà la collocazione suggestiva, le mura del castello,  vera fortezza  quel maniero che  ammalia i piccoli, sarà l’ottima animazione curata con professionalità da Paola Lupone e Vito De Girolamo, sarà la consueta passione e il tradizionale impegno profuso dal responsabile Emanuele Romallo e dal suo staff, inappuntabile la collaborazione della cooperativa Lilithmed 2000 e dalle volontarie del servizio civile ordinario nazionale, sta di fatto che i 25 bambini dagli otto ai dieci anni che hanno trascorso la notte in biblioteca nel castello di Barletta hanno vissuto una esperienza straordinaria e indimenticabile. Una vera e propria avventura inserita in un percorso di promozione alla lettura articolatosi in vari momenti scanditi da spettacoli teatrali, da attività laboratoriali, dalle visite guidate alla ricerca dei tesori nella meravigliosa torre libraria dove i bambini hanno toccato con mano volumi antichi e moderni, collezioni e fondi di storia del territorio. I piccoli protagonisti curiosi e felici della particolare nottata sono stati accompagnati nel loro cammino dalle bibliotecarie Gabriella Dimiccoli e Rosalba Rociola che con certosina pazienza e dovizia hanno seguito i simpatici ospiti insegnando loro a consultare cataloghi cartacei, a navigare in un catalogo on line. Una serie di attività in un ambiente suggestivo e accogliente che coniuga la storia con la quotidianità in una ottica di sano divertimento, didattica, formazione, educazione alla cittadinanza. Poi dopo le letture e i giochi il sonno ha prevalso e i bambini hanno trascorso la nottata nella sala circolare del castello a diretto contatto con i volumi …. Chissà cosa hanno sognato….al mattino dopo la colazione offerta dalla biblioteca Comunale Loffredo, prelevati dai loro genitori sono tornati a casa raggianti entusiasti della grandiosa iniziativa inserita nel programma Il Maggio dei Libri. Davvero una nottata particolare, per tutti grandi e piccini.

Il servizio di news24.city