Barletta pronta per il “Trail della Battaglia”

Sabato 31 agosto tra corsa e storia

È una speciale gara podistica, che si disputa in condizione di autosufficienza in ambiente naturslistico. Si chiama il Trail della Battaglia e vivrà la sua prima edizione sabato 31 agosto. L’evento è stato presentato a Barletta nella cornice di Palazzo della Marra e fa parte del rcuito regionale di gare denominato “Puglia Trail” una serie di gare che si pone l’obiettivo di valorizzare alcune delle realtà più belle della nostra regione come: Altamura, Bari, Conversano, Gravina in Puglia, Castel del Monte, il Gargano, Castellaneta, Massafra; dove lo sport viene considerato un importante volano di sviluppo storico, culturale e ambientale. Padrini dell’iniziativa sono i tesserati della Barletta Sportiva,, che hanno pensato a Canne della Battaglia come luogo ideaale per la gara. Partenza e arrivo della gara sono stati individiuati nell’antiquarium della Cittadella di Canne, mentre i 15 km del percorso si snoderanno lungo i sentieri e i tratturi che attraversano le diverse colline che circondano il territorio Cannense, passando per la fontana di San Ruggiero e il Menhir e facendo rivivere a tutti i partecipanti i luoghi dove il Grande Annibale ha sconfitto l’esercito Romano nella più grande battaglia della storia antica,  Il Trail della Battaglia sarà anche valido quale 1° Trail del settore Avvocati e operatori della Giustizia. A nobilitare l’appuntamento ci sarà un volto speciale designato come Annibale 2019 del Trail: il maratoneta barlettano Mimmo Ricatti.