Soppressione passaggi a livello, il sindaco incontra Giannini e Nitti

Soppressione passaggi a livello, il sindaco incontra Giannini e Nitti

Summit con l’assessore regionale ai Trasporti e il direttore di Ferrotramviaria

Domani mattina alle 10, presso la sede dell’assessorato regionale ai Trasporti di Bari, il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, incontrerà l’assessore Giovanni Giannini e il direttore generale di Ferrotramviaria Massimo Nitti per discutere dei disagi dei residenti della zona attigua il cantiere per la soppressione dei passaggi a livello di via Andria e via Vittorio Veneto a Barletta, privati della possibilità di transitare a piedi dalle loro abitazioni al centro della città.

La convocazione è giunta dopo che, la scorsa settimana, Cannito, accogliendo la sollecitazione dei residenti di via Callano alla realizzazione di un passaggio pedonale, aveva inoltrato una richiesta di incontro a Giannini, il quale l’ha accolta convocando anche il rappresentante di Ferrotramviaria Nitti. Su quell’area, infatti, chiedono i cittadini, sarebbe necessario intervenire realizzando una scala o altro tipo di passaggio per attraversare la linea ferroviaria della Bari Nord e collegare via Andria con via Filannino e/o via Romagnosi. Ipotesi mai accolta da Ferrotramviaria e sulla quale il primo cittadino intende confrontarsi con l’assessore regionale Giannini, gestendo Ferrotramviaria quella infrastruttura per conto della regione Puglia che ne è proprietaria.