È giallo a Barletta: trovato cadavere in mare

Autopsia in corso. Non si conosce l’identità

Un cadavere affiorato dal mare nella mattinata di oggi, al largo della costa tra Barletta e Margherita di Savoia.

Un gruppo di diportisti ha fatto la misteriosa scoperta e ha prontamente chiamato le autorità presso la Capitaneria di Porto. Subito il cadavere è stato trasportato nel porto di Barletta e poi per l’autopsia al policlinico di Bari. Non sono stati rinvenuti documenti vicino al corpo, rendendo molto complicata l’identificazione, tuttavia pare sia stata esclusa l’ipotesi che si trattasse del corpo di un migrante caduto in mare, per via dell’abbigliamento e del colore della pelle. Infatti, si tratterebbe di un uomo bianco, di altezza media, tra i 30 e i 40 anni; il cadavere è stato ritrovato in avanzato stato di decomposizione, facendo ritenere la morte sopraggiunta da diverse settimane.