Migranti e solidarietà, al “PalaBorgia” un calcio ai pensieri

Migranti e solidarietà, al “PalaBorgia” un calcio ai pensieri

Immagini di relax tra le ospiti accolte nella struttura

Con la stagione del futsal ferma, il PalaDisfida “Mario Borgia” diventa inedita location d’accoglienza per una partita di solidarietà, dai contorni non ufficiali. A testimoniarlo alcune foto diffuse su Facebook dalla dirigente alle Politiche Attive di Sviluppo Santa Scommegna: protagoniste le 15 donne migranti (di cui una ricoverata d’urgenza in ospedale), accolte sabato in uno spazio allestito temporaneamente-come in altre situazioni di emergenza-nella palestra retrostante il palazzetto in via Leopardi, all’interno del piano di emergenza con cui il Ministero dell’Interno sta facendo fronte ai continui sbarchi di immigrati nelle coste meridionali del Paese, che ha coinvolto anche la città di Barletta. Una bella immagine di relax, per chi vive tempi complicati.