«Uno specchio convesso tra via Chieffi e via Andria»

«Uno specchio convesso tra via Chieffi e via Andria»

La richiesta di Casapound Italia per risolvere un problema di viabilità

«È stata inviata al sindaco Pasquale Cascella e all’assessore alla Mobilità Michele Lasala una proposta per risolvere l’annosa questione della visibilità all’incrocio tra via Chieffi e via Andria». A informare del gesto avvenuto è una nota ufficiale di CasaPound Italia. «In prossimità dell’incrocio tra via Chieffi e via Andria, percorrendo via Chieffi con mezzi quali auto, moto, bici, risulta estremamente limitata la visuale per chi dovesse svoltare a sinistra-si legge nella comunicazione a firma del referente locale Andrea Cortellino-in quanto esiste un dislivello tra le sedi stradali che rende pericolosa la manovra. Inoltre – continua il referente di Cpi – nel caso di autovetture parcheggiate in prossimità della svolta, la visuale risulta limitata ed è necessario per i conducenti invadere l’incrocio per poterla ampliare, causando in questo modo una situazione di pericolo reale».
 La richiesta è circoscritta: «Pertanto, abbiamo chiesto al Comune l’apposizione di uno specchio convesso – conclude Cortellino – in modo tale che la svolta risulti agevolata. Un’opera dal costo limitato che garantirebbe la sicurezza dei cittadini».