Calcio, un girone da imbattuti per il Barletta 1922

Calcio, un girone da imbattuti per il Barletta 1922

Biancorossi senza sconfitte dal 7 ottobre

Dal Casarano a Casarano. Era il 7 ottobre quando il Barletta, in piena crisi di gioco e risultati e in un clima rovente, perdeva 2-1 contro l’attuale capolista sul sintetico del Manzi-Chiapulin. Secondo ko nel giro di venti giorni, dopo l’altro tra le mura amiche contro la Fortis Altamura all’ultimo minuto di recupero. A distanza di quasi tre mesi, rimangono gli unici due passi falsi in campionato.

Con il pareggio di domenica al Capozza, il Barletta ha allungato la striscia di risultati utili consecutivi a 15 partite, un intero girone. Nonostante metà campionato di fila senza perdere nemmeno una partita, il primo posto dista dieci punti e il secondo quattro lunghezze. Se da un punto di vista tecnico, nell’arco della stagione, è emersa a più riprese la superiorità di Casarano e Brindisi, la forza mentale della squadra di Cinque ha fatto la differenza più di quanto abbiano mostrato le due salentine. Con un piccolo appunto, ovvero la capacità di non riuscire a far proprie le partite in superiorità numerica: una costante che, alla lunga, sta cominciando a pesare.

Clicca qui per l’articolo completo su www.barlettasport.it

Lascia un Commento