Stadio “Puttilli, firmata convenzione Coni – Comune di Barletta

Stadio “Puttilli, firmata convenzione Coni – Comune di Barletta

Il Coni è beneficiario dei fondi Cipe per un importo complessivo di 2.270.000 euro

E’ stata siglata questa mattina la Convenzione per i lavori di completamento della progettazione dell’intervento di Adeguamento funzionale dello stadio “Puttilli”, fra Coni e Comune di Barletta, sottoscritta dal sindaco Cosimo Cannito e dal presidente del Comitato olimpico Giovanni Malagò. Tale accordo impegna il comune di Barletta al pagamento nei confronti del Coni di 60.000 euro a copertura dei costi necessari per il completamento della progettazione e a porre in essere tutte le attività tecnico amministrative necessarie. Il Coni, invece, beneficiario dei fondi Cipe per un importo complessivo di 2.270.000 euro per portare a compimento l’opera, dovrà predisporre tutto quanto necessario alla realizzazione della stessa.

Si tratta di un passo avanti importante – ha detto il sindaco Cannito – perché questa è una di quelle azioni propedeutiche e fondamentali per l’avvio degli interventi finalizzati al completamento dello stadio “Puttilli” che risulterà  totalmente rinnovato, rifunzionalizzato e reso moderno nella sua struttura e fruibilità. Questo risultato, che attendevamo da tempo, è la prova della forte volontà dell’Amministrazione comunale di procedere celermente al compimento del progetto – ha detto ancora il sindaco – e non sarebbe stato possibile se, dall’altra parte anche il Coni non lo avesse giudicato prioritario, al fine di rendere nuovamente e al più presto fruibile quel fondamentale impianto sportivo per la nostra città. E’ doveroso per me in questa fase, ma come d’altronde ho sempre fatto, ringraziare quanti si sono spesi per la città presso le sedi competenti – ha concluso il sindaco Cannito – su tutti la senatrice Assuntela Messina e il senatore Dario Damiani, per il loro rigoroso supporto e il pregnante interessamento che hanno consentito, insieme al lavoro degli uffici e dei tecnici comunali e degli assessorati coinvolti, di raggiungere questo fondamentale risultato”.