Viabilità, novità per il traffico di mezzi pesanti

Viabilità, novità per il traffico di mezzi pesanti

Dal porto alla Buzzi useranno l’ex cunicolo ferroviario di viale Regina Elena

Novità nell’ambito degli itinerari alternativi previsti durante i lavori per la realizzazione delle opere sostitutive dei passaggi a livello di via Andria e via Vittorio Veneto. I mezzi pesanti diretti dal porto alla Buzzi Unicem utilizzeranno l’ex cunicolo ferroviario di viale Regina Elena, di fronte alla viabilità di servizio adiacente via Cafiero, per “mitigare le criticità accertate ed i disagi degli utenti della strada” e “tutelare la privata e pubblica incolumità”.

A disporlo è un’ordinanza dirigenziale emanata dall’Ufficio Traffico, settore comunale Servizi di Vigilanza. Si è colto in tal modo l’obiettivo, condiviso con la società “Buzzi Unicem” dopo un sopralluogo eseguito dai competenti tecnici comunali con i responsabili aziendali, di non intralciare la normale circolazione in via Trani per accedere allo stabilimento, solitamente interessato nei giorni di scarico da un alto volume di traffico, stimato in duecento viaggi circa, di autotreni e autoarticolati che convogliano dallo scalo marittimo cittadino le materie prime necessarie ai cicli produttivi.

Il percorso individuato nel provvedimento dell’Amministrazione, in particolare, si dipana dal porto sino all’ingresso/uscita della Buzzi Unicem ubicato a valle dell’ex cunicolo ferroviario, attraverso via delle Capitanerie di Porto e via Cafiero servendosi della viabilità di servizio prospiciente l’area Lega Navale, nel tratto compreso da via delle Capitanerie di Porto al varco in uscita su viale Regina Elena. Conseguentemente, nel tratto stradale fronte ingresso ex cunicolo ferroviario su viale Regina Elena è istituito il “dare precedenza” all’intersezione con viale Regina Elena, dove i veicoli i transito avranno priorità di marcia.

L’ordinanza è pubblicata su www.comune.barletta.bt.it