2395 visitatori hanno ammirato Palazzo Della Marra sede temporanea della mostra EXTRABILIA di Gennaro Corcella. Sul volto dei visitatori stupore e ammirazione per le mutazioni e alchimie create dall’artista, sbalorditi dai candelieri ottenuti rendendo protagonisti oggetti di uso comune scartati, rovinati, declassati e abbandonati e riabilitati a nuova e dignitosa vita. Non di meno meravigliati dalla cascata di cristalli di murano che mescolati a resine hanno dato origine all’opera “Fonte di vita”, metafora del continuo fluire della vita.

EXTRA 3

Ha nuovamente incantato la presentazione dell’installazione “E’ tempo di cambiare”, un accumulo di decine e decine di vecchi orologi, simbolo del tempo che imprigiona l’essere in determinati momenti e sui quali bisogna decidere se restarvi bloccati o continuare a godere della bellezza della vita. Ad ammirare questa mostra non solo visitatori provenienti da tutta Italia , ma anche da paesi d’oltreconfine: francesi, russi, finlandesi, tedeschi, americani ed infine anche australiani.Tutti hanno lasciato commenti positivi sul libro delle visite, uno fra tanti quello di un visitatore entrato con perplessità e dubbi e che al termine della visita ha scritto : “Candelieri come fossero tante torri di Babele; composizioni armoniche ed estasianti, ricche di particolari. Un recupero che si fa arte”. O anche l’augurio fatto da una visitatrice, affinchè Barletta sia solo una tappa e che Parigi e Londra possano accogliere il suo talento cosi’ come è stato per Giuseppe De Nittis.