In attesa degli eventi dedicati alla rievocazione della Disfida, settembre sorride alla cultura con l’ingresso gratuito disposto dall’Amministrazione comunale ogni prima domenica del mese.

Dalle ore 10 alle 20 del 1° settembre (ultimi ingressi alle 19.15) i visitatori potranno accedere liberamente al patrimonio storico e artistico cittadino a cominciare dalla pinacoteca “Casa De Nittis”, ospitata nel Palazzo Della Marra. Tanti i capolavori esposti a firma dall’indimenticato impressionista barlettano di cui si è recentemente celebrato il 135° anniversario della scomparsa. L’invito al pubblico si estende al Castello, con la mostra “Noi Credevamo. Barletta nel turbine del Risorgimento”, le opere del Museo Civico e i reperti del Lapidarium.

Si ripropone inoltre, dalle 10 alle 13, l’apertura straordinaria della biblioteca comunale “Sabino Loffredo” nell’ambito della iniziativa “Domenica in biblioteca” che prevede la possibilità per il pubblico di usufruire di tutti i servizi normalmente erogati.

L’apertura straordinaria è garantita dal personale comunale in collaborazione con i volontari del Servizio civile (Progetto “Reading is cool 2017”) e con la società Euro&promos a cui è affidata la gestione dei servizi bibliotecari, informativi e di supporto.

Non ultimo, per questa domenica all’insegna della cultura e del sapere, l’invito a visitare la Cantina della Sfida, che osserva nell’orario di apertura una pausa dalle ore 14 alle 16.