R-Evolution 2019, a Barletta ecco “Luna e l’altra”: Gennaro Corcella pronto a folgorare con la sua arte

R-Evolution 2019, a Barletta ecco “Luna e l’altra”: Gennaro Corcella pronto a folgorare con la sua arte

Per un’edizione 2019 di R-Evolution a Barletta dedicata alla luna, un intervento artistico “illuminante”. È la scelta di Gennaro Corcella, eclettico art designer di origini barlettane e cittadino del mondo, come lui ama definirsi, per  l’installazione “Luna e l’altra”. Sarà collocata nei sotterrane i del castello, laddove sarà possibile visitare anche la mostra “NASA – Apollo 11”,  con 30 immagini tratte dall’archivio NASA che illustrano e documentano la storia della missione Apollo, arrivata a Barletta grazie alla mediazione  dell’ambasciatore Italiano a Washington S.E. Armando Varricchio.

Con “Luna e l’altra” Corcella rappresenta attraverso 3000 metri di carte di alluminio la dimensione onirica del satellite naturale della terra. «Ho sempre cercato informazioni sulla Luna in questi anni, ma oltre alle solite leggende, dalla presenza di palline da ping-pong a quella di televisori o affini, non emergeva mai un dettaglio che aprisse nuovi sguardi. Così ho deciso di abbandonare il progetto iniziale – racconta l’art designer – e di guardare alla luna come qualcosa di differente. L’altra luna, appunto. Ovvero l’essere lunatici». Il sacro, la mostra “NASA-Apollo 11”, sarà così accostato dall’8 al 25 novembre al profano, rappresentato dalla sfera mistica e sognatrice rappresentata da Corcella. «Cerco di entrare in una dimensione onirica tra sogno e piacere – assicura lui – spero che gli spettatori la vedano e restino affascinati, folgorati dalla luce di questa installazione». Dopo il successo della personale “Extrabilia” a Palazzo della Marra e i trascorsi in diverse prestigiose gallerie milanesi, Corcella è pronto a folgorare Barletta. L’altra luna è pronta per essere svelata.