Alla luce del diffondersi del Coronavirus, il Ministero dell’Interno, ha disposto in via di anticipazione il pagamento di un importo pari 400 milioni di euro a tutti Comuni della nazione e destinato alle persone in difficoltà.

Le risorse sono ripartite ai comuni secondo i seguenti criteri: una quota “a” pari all’80% del totale, per complessivi euro 320 milioni, è ripartita in proporzione alla popolazione residente di ciascun comune, salvo quanto previsto al punto; una quota “b” pari al restante 20%, per complessivi euro 80 milioni è ripartita in base alla distanza tra il valore del reddito pro capite di ciascun comune e il valore medio nazionale, ponderata per la rispettiva popolazione.

A Barletta spettano 852.014 mila euro.