«La differenza di vedute e di posizioni è sempre legittima all’interno di un contesto democratico –  Così la senatrice barlettana del Partito Democratico Assuntela Messina – che può dirsi tale se declinato nei termini del confronto civile.

In un momento storico di indubbia complessità come quello che si sta attraversando, ancora di più è indispensabile e necessario mantenere sempre alto e costante il livello del rispetto reciproco e nei confronti delle Istituzioni, che rappresentano l’intera Comunità. Per le offese ricevute, esprimo solidarietà nei confronti del Primo Cittadino di Barletta Dott. Cosimo Cannito».