Nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari della Stazione Carabinieri di Barletta, unitamente a personale dell’11° Rgt. “Puglia” e della Polizia Locale hanno tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio B.G., 43enne di Barletta, trovato in possesso di 71 gr. di cocaina suddivisa in dosi e 430 euro, provento dell’attività delittuosa. Nel corso del medesimo servizio, improntato anche alla verifica del rispetto delle prescrizioni anti-Covid, è stata contestata e notificata a un esercizio commerciale del centro storico, la violazione amministrativa ex art. 2/1 del d.l. 16 maggio 2020 n.33 convertito in legge 14.07.2020 n. 74 che ne prevede la chiusura provvisoria.