«La disponibilità a costituire una maggioranza che ricostruisca l’unità del centrosinistra – lo scrive il consigliere Giuseppe Bufo (già di maggioranza ma che ha sottoscritto la mozione di sfiducia verso il sindaco Cannito) riferimento di Puglia Popolare di Massimo Cassano – e delle forze progressiste che governano la Regione Puglia non può essere credibile se guidata da chi ha attualmente in giunta FdI, FI, il candidato sindaco della Lega. Voler mantenere in piedi l’attuale quadro politico non esprime ormai più un senso di responsabilità, ma appare frutto di testarda perseveranza. Nuoce alla Città e non fa onore buttare a mare il centrodestra e gli uomini in carne ed ossa che lo compongono, per dare ingresso in modo indifferenziato-e pur di rimanere in sella- ad una coalizione politica di matrice diametralmente opposta. Che credibilità nei confronti dei cittadini l’indifferenza per le gambe e le teste su cui far ruotare un programma di rilancio della Città ? Come consigliere comunale di Popolari di Massimo Cassano esprimo la mia contrarietà, riservandomi di spiegare le ragioni (del resto già evidenti) di tale ferma posizione al nostro Governatore Michele Emiliano, ringraziandolo per l’invito all’incontro da lui programmato».