Archeoclub Canne della Battaglia, le cariche per il triennio 2020-2022

Archeoclub Canne della Battaglia, le cariche per il triennio 2020-2022

Approvato anche il bilancio 2019

Ricco di appuntamenti e socialmente utile nelle relazioni associative sul Territorio in campo storico-turistico-culturale il bilancio 2019 approvato dall’assemblea dei Soci per la Sede di Canne della Battaglia – Barletta dell’Archeoclub d’Italia Onlus. La “Festa del Socio” (seconda edizione) organizzata su scala cittadina nell’ambito dell’evento promosso dalla Presidenza nazionale in tutta Italia ed in previsione anche del 50° di fondazione da celebrarsi nel 2021, si è svolta anche quest’anno nel salotto elegante di Modà Lounge (via Nazareth 12) in concomitanza al tredicesimo “compleanno” per la testata giornalistica telematica di attualità culturali “La Gazzetta dell’Archeologia on line”.

L’appuntamento, introdotto come novità associativa nel 2019 quale momento di apertura del nuovo anno sociale, si è proposto per un consuntivo delle attività svolte, favorire la conoscenza di un movimento per i Beni Culturali sempre più diffuso nell’opinione pubblica (come da riforma del Terzo Settore sul Volontariato ed in tema di Protezione Civile) e fare il punto sulle attività in calendario sul panorama culturale 2020. La stretta sinergia di collaborazione con diverse realtà associative cittadine e territoriali – oltre al mondo della Scuola ed altre istituzioni a vario titolo e livello – ha consentito in questi anni dall’avvenuta istituzione nel febbraio 2017 un’offerta culturale di molteplice interesse finalizzata anche alla presenza in significativi percorsi educativi, fra cui si ricorda su Canne della Battaglia il progetto di Alternanza Scuola Lavoro (Liceo Scientifico Carlo Cafiero) ed il Pon (Istituto comprensivo Musti Dimiccoli), nonché il progetto permanente “Intervista l’Archivista” (con l’Archivio di Stato) all’Istituto comprensivo d’Azeglio De Nittis giunto alla quarta edizione consecutiva ed in programma da inizio febbraio analogamente al Terzo circolo didattico Fraggianni sull’arte della stampa e sulla conservazione del patrimonio librario.

Mese per mese ecco i principali eventi nelle attività 2019:

GENNAIO – “La Puglia dei polacchi”: terminata con successo la mostra fotografica. “Festa del socio 2019”. Al cinema Opera “la grande storia sul grande schermo: com’è cambiato il cinema dal kolossal al docufilm”. un incontro pubblico per l’uscita in tutta italia del film “Il primo re” ed i 60 anni del film “Annibale”. FEBBRAIO – I riflettori dell’Istituto comprensivo Musti Dimiccoli puntati su Canne della Cattaglia con cinque progetti finanziati dal Programma operativo nazionale e fondo sociale europeo fra laboratori, attivita’ multidisciplinari e… gioco di squadra. Ripulito dalle erbacce l’epitaffio sul campo della disfida di barletta fra Andria e Corato. Buon compleanno, Peppino” dalla scuola d’Azeglio De Nittis per il 173° anniversario della nascita del grande pittore. L’intervista… impossibile a Giuseppe De Nittis e gli auguri dagli studenti della sua scuola con il maestro Paolo Candido nei panni del pittore impressionista di fama europea. MARZO – “Aldo Moro e Barletta: una lunga storia d’amore e di cultura” incontro pubblico nell’auditorium del liceo scientifico Cafiero. Un’altra primavera per Pietro Mennea: il tributo della gente nel sesto anniversario della scomparsa e verso il 40° del record mondiale sui 200 metri. Trani: con la nuova sede cittadina si arricchisce la presenza dell’Archeoclub d’Italia in Puglia. Parte “Palestranatura 2019” sulla ferrovia Barletta-Spinazzola e tappa in treno al parco archeologico. APRILE –  Margherita di savoia: conferenza “Come comunicare Cultura”. Canne della Battaglia, Palestranatura del Coni. “Un uovo di Pasqua gigante: solidarietà, cultura, volontariato”. Canne della battaglia – buona Pasquetta 2019 alla stazioncina! Lettera aperta a Lino Banfi: proposta bipartisan di candidatura unitaria Unesco per Canosa e Canne della Battaglia. Istituto comprensivo Musti Dimiccoli “Festa dell’Europa” con la presentazione cinque i progetti Pon su Canne della battaglia.MAGGIO – Canne della Battaglia, massiccia e pacifica invasione dall’Istituto comprensivo Musti Dimiccoli fra tesori, sapori, paesaggio. Case della Memoria pugliesi: anche casa de nittis (quella vera…) nel tour. LUGLIO – Canne della Battaglia, Intercultura in festa. AGOSTO – Giuseppe De Nittis, 135° della sua morte in quel 21 agosto 1884. SETTEMBRE – Presentazione del libro di Pippo Russo “Pietro Mennea più veloce del vento” nel quarantesimo del record mondiale sui 200 metri a Città del Messico. La sagra del fico d’india alla stazioncina di Canne della Battaglia. NOVEMBRE – Missione Firenze, Museo Stibbert fra le armature rinascimentali pensando alla vera rievocazione della Disfida e con l’associazione nazionale “Case della Memoria”. DICEMBRE – Animazione etnico-artistico-musicale prenatalizia con gli zampognari. I 60 anni del film “Annibale.

Durante la “Festa del Socio”, l’assemblea, con l’intervento del prof. Costantino Palmitessa in rappresentanza della Presidenza nazionale come membro del Collegio Revisori dei conti, ha proceduto all’approvazione del bilancio consuntivo 2019 ed al rinnovo delle cariche sociali in scadenza, riconfermando per il triennio 2020-2022 il Consiglio Direttivo uscente con il giornalista Nino Vinella (in foto) quale Presidente e ringraziando tutti i componenti per il lavoro svolto.

Lascia un Commento