Aggredito un lavoratore Bar.S.A., la denuncia dell’azienda: “Basta con gesti scellerati”

Aggredito un lavoratore Bar.S.A., la denuncia dell’azienda: “Basta con gesti scellerati”

Fatti accaduti lunedì scorso in piazza Divittorio

Si è verificata lo scorso lunedì pomeriggio un’aggressione da parte di ignoti ai danni di un lavoratore di Bar.S.A. impegnato nel suo lavoro. Il fatto è avvenuto in orario pomeridiano, intorno alle ore 18, in Piazza Divittorio (nota anche come Largo San Nicola), luogo già più volte segnalato per lo stato di degrado e di abbandono non solo ambientale, ma anche sociale.
“Uno sconosciuto in stato di ebbrezza si è avvicinato al nostro operatore portandogli via l’idrante con il quale stava pulendo la piazza – riferisce l’amministratore unico di Bar.S.A. avv. Michele Cianci – e a causa della pressione dell’acqua dell’idrante il lavoratore è rimasto ferito al mento e ricoverato con prognosi di 10 giorni. Il balordo che ha compiuto questo gesto si è affrettato ad allontanarsi dal posto alla vista del sangue. Sono situazioni fuori controllo che impediscono ai nostri addetti di lavorare sereni per il bene della città. Basta con questi atti scellerati, basta con questa grave inciviltà negli atti e nelle parole. Gli operatori Bar.S.A. sono in prima linea per Barletta – conclude l’avv. Cianci – e per questo il loro impegno va rispettato”.