Ztl a Barletta: tra due mesi attivi i 7 varchi all’ingresso del centro storico

30 giorni di sperimentazione senza multe. Prevista anche un’isola pedonale

Settanta giorni per la loro attivazione, poi saranno ufficialmente funzionanti i varchi che delimiteranno la Zona a Traffico Limitato della cittĂ  di Barletta. Telecamere puntate sugli ingressi al centro storico a partire, quindi, dall’ultima settimana di marzo. Nei primi 30 giorni di sperimentazione non saranno elevate multe ai trasgressori immortalati dall’occhio elettronico, fermo restando che un vigile in servizio potrĂ  comunque sanzionare chiunque vìoli le regole di accesso alla ZTL. Le novitĂ  sulla circolazione all’interno del centro antico della cittĂ  sono state illustrate questa mattina dall’amministrazione comunale e dal comandante della polizia locale.

I varchi saranno attivi dal lunedì al venerdì, dalle 18.00 alle 2.00 di notte; il sabato dalle 12.00 alle 24.00; i giorni festivi funzioneranno, invece, tutta la giornata. Due saranno posizionati in corso Vittorio Emanuele, uno all’incrocio con via Municipio, l’altro all’intersezione con via Nazareth; un terzo varco sarĂ  presente in corso Garibaldi, angolo via Cavour; un altro all’incrocio tra via Cavour e vico Cambio. Telecamere attive anche all’inizio di viale Carlo V d’Asburgo, la strada che conduce all’ingresso principale del castello. Due, infine, i varchi presenti in piazza Marina: uno all’intersezione con via Mura San Cataldo, l’altro all’incrocio con via Marina, proprio accanto al Comando della Guardia di Finanza. Prevista anche un’isola pedonale, sostanzialmente identica all’attuale, corrispondente all’area che comprende via Duomo e le strade che la separano da via Mura San Cataldo.

Lascia un Commento